Controlla il risarcimento

Rimborso per overbooking: come richiedere un risarcimento in caso di imbarco negato

Rimborso per overbooking: come richiedere un risarcimento in caso di imbarco negato
Salvatore Giannavola
Ultimo aggiornamento: July 16, 2024

Aiutiamo i passeggeri da più di 7 anni. Unisciti a oltre 260.000 passeggeri che si sono affidati ad AirAdvisor per richiedere risarcimenti di volo.

Reviews.io 4,6/5 sulla base di 16.073 recensioni

Stavi pianificando il tuo viaggio e lo staff della compagnia aerea ti ha negato l'imbarco senza spiegazioni? Pensi che sia ingiusto? Lo pensiamo anche noi!

Secondo i tuoi diritti di passeggero aereo, hai diritto a un risarcimento per overbooking. Continua a leggere per scoprire come reclamare il risarcimento in Unione Europea.

Se senti di aver bisogno di aiuto per avanzare il reclamo, il team legale di AirAdvisor è a tua disposizione. Lavoriamo sulla base dello slogan “nessuna vincita, nessun pagamento”, dunque verremo pagati solo in caso di successo. Clicca il pulsante qui sotto per iniziare a costo zero.

clouds
bubble
Lavoriamo secondo il principio "No-Win, No-Fee"

AirAdvisor è lieta di aiutarti con la tua richiesta di risarcimento, così potrai evitare lo stress di avere a che fare con compagnie aeree e leggi complicate. Pagherai una commissione solo nel casono di richiesta di rimborso andata a buon fine.

Perché le compagnie aeree negano il diritto di imbarco ai passeggeri in aeroporto?

Cos’è l'imbarco negato? È una situazione in cui il passeggero non può salire a bordo dell’aereo, pur avendo pagato il biglietto, poiché la compagnia ha effettuato più prenotazioni rispetto ai posti realmente disponibili.

Perché succede? Perché le compagnie aeree si sono accorte che alcuni dei loro clienti annullano la prenotazione prima del volo o semplicemente non si presentano, lasciando qualche posto vuoto al momento della partenza.

Dunque, capita che le compagnie vendano più biglietti di quelli disponibili, in modo da assicurarsi di volare a piena capacità aerea per massimizzare i guadagni il più possibile.

Inoltre, spesso stabiliscono un elenco di priorità, sulla base del quale possono negare l’imbarco ad alcuni passeggeri. Come risultato di questa pratica perniciosa, migliaia di passeggeri soffrono ogni anno a causa dell'overbooking dei voli.

Uomo d’affari che aspetta seduto in aeroporto

Diritti dei passeggeri in caso di volo in overbooking

Non è giusto, ma sfortunatamente alcune compagnie danno la priorità ai profitti invece di fornire in maniera soddisfacente i servizi per i quali il cliente ha pagato.

Ecco perché è importante che tu conosca i tuoi diritti, così da assicurarti che vengano rispettati. Noi siamo qui per aiutarti a reclamare i tuoi diritti e assicurarci che tu possa conseguire il miglior risultato possibile.

La cosa più importante che devi sapere è che esistono due tipi di imbarco negato: volontario e involontario.

Negato imbarco involontario

Ti viene negato involontariamente l'imbarco se la tua compagnia aerea si rifiuta di consentirti di imbarcarti sul tuo volo. Succede anche se non rappresenti un rischio per la salute, la sicurezza o la protezione e hai:

  • Una prenotazione valida;
  • I documenti di viaggio richiesti per completare il tuo viaggio;
  • Tempo sufficiente per effettuare il check-in, insieme alle procedure di sicurezza e di imbarco.
clouds
bubble
Risparmia fino a 120 € per famiglia

Spesso le tariffe di AirAdvisor sono risultate inferiori del 5% rispetto alla concorrenza.

Negato imbarco volontario

Il volo è in overbooking e la linea aerea chiama dei volontari che rinuncino ai loro posti in cambio di altri benefici. Ti viene negato volontariamente l’imbarco, se ti offri tra i volontari.

Tuttavia, se la compagnia aerea che opera i voli chiama dei volontari e un numero insufficiente di passeggeri si offre, lo staff sarà obbligato a selezionarne alcuni. Di conseguenza, capita che quei passeggeri che non si sono proposti diventano soggetti a imbarco negato involontario.

Se hai rinunciato volontariamente al tuo posto, hai comunque diritto a determinati vantaggi, come ad esempio:

  • Un reindirizzamento aereo il prima possibile;
  • Un reindirizzamento aereo in data successiva a tuo piacimento;
  • Un rimborso del costo del biglietto inutilizzato.

Bandiera dell’Unione Europea e stelle dei Paesi membri

Rimborso per negato imbarco involontario in UE: diritti del passeggero in caso di overbooking

Se ti è stato negato l’imbarco involontariamente e senza un motivo legale, hai tutti i diritti di reclamare un risarcimento. In più, hai il diritto di ricevere assistenza.

I servizi che ti spettano secondo la legge 261 sono:

  • Rimborso del costo del biglietto entro sette giorni o un volo di ritorno verso il punto di partenza iniziale, o un volo sostitutivo verso la destinazione finale;
  • Assistenza (ristoro, pasti, hotel, trasporto dall’aeroporto all’alloggio, 2 chiamate o email o fax gratuiti);
  • Risarcimento della somma di:
    • €250 per tutti i voli di 1,500 km o meno;
    • €400 per tutti i voli intra-UE più lunghi di 1,500 km, e per tutti i voli compresi tra i 1,500 km e i 3,500 km;
    • €600 per tutti gli altri voli.
warning

L'indennizzo varia in base alla distanza della percorrenza del volo. La stessa somma monetaria dovrebbe essere pagata se accetti di essere reindirizzato ma arrivi almeno 3 ore dopo rispetto alla prenotazione originale. Clicca qui per sapere di più sui diritti in caso di ritardo aereo.

Se vieni declassato, ad esempio quando ricevi un posto sull'aereo corrispondente a una classe di servizio inferiore a quella della prenotazione, la compagnia aerea dovrebbe rimborsare tra il 30% e il 75% come rimborso del prezzo del biglietto, a seconda della durata del volo.

clouds
bubble
Non vendiamo i tuoi dati personali

Tutti i tuoi dati rimarranno confidenziali.

Come verificare l'idoneità per ottenere un rimborso per overbooking

Ai sensi del regolamento europeo 261/2004, puoi richiedere un risarcimento se il tuo volo:

  • è di linea, low-cost o parte di un pacchetto vacanze;
  • ha partenza o arrivo previsto in un aeroporto europeo;
  • è operato da una compagnia europea.

Questo include 28 Paesi (Austria, Lettonia, Belgio, Lituania, Bulgaria, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Repubblica di Cipro, Polonia, Croazia, Portogallo, Danimarca; Regno Unito, Estonia, Romania, Finlandia, Slovacchia, Francia, Slovenia, Germania, Spagna, Grecia, Svezia, Irlanda, Paesi Bassi, Italia, Ungheria), ma anche Guadalupe, Francia, Guyana, Martinica, Isola di Reunion, Mayotte, Saint Martin, Azzorre, Madera e le Isole Canarie, nonché Islanda, Norvegia e Svizzera.

Non sei idoneo al risarcimento se:

  • rinunci al tuo posto volontariamente;
  • non hai effettuato il check-in in tempo;
  • non hai raggiunto il gate in tempo per le procedure di sicurezza e imbarco;
  • ti mancano alcuni documenti di viaggio;
  • rappresenti un problema di sicurezza o salute.

Risarcimento per overbooking: fai valere i tuoi diritti nel Regno Unito

diritti nel Regno Unito

Fino al 2020, i passeggeri che si trovano in una situazione di overbooking, erano tutelati dalla legge europea che regola i diritti del passeggero. Dopo la Brexit, tuttavia, il governo britannico ha emanato la legge UK261, in modo che i passeggeri britannici continuassero a essere tutelati allo stesso modo. In caso di imbarco negato, essa prevede il diritto a un risarcimento di:

  • £220 per voli inferiori a 1,500 km;
  • £350 per voli compresi tra 1,500 km e 3,500 km
  • £520 per voli superiori a 3,500 km

Rimborso negato imbarco: come richiederlo in USA

Bandiera degli Stati Uniti

Sebbene i diritti dei passeggeri aerei non siano così ben regolamentati come nell'UE, anche in USA un passeggero a cui non è stato permesso di salire a bordo può effettivamente ricevere un risarcimento monetario. L'importo che il passeggero riceve dipende dalle seguenti condizioni:

  • se il volo era nazionale o internazionale;
  • il ritardo alla destinazione finale del volo alternativo (se il passeggero ha scelto il reindirizzamento);
  • il costo del biglietto.

Se il passeggero provvede autonomamente, il risarcimento consiste semplicemente nel rimborso totale del biglietto.

Se il volo alternativo arriva in ritardo, rispetto al volo principale, allora hai diritto ad un risarcimento a seconda della distanza del tuo volo.

 

1-2 ore

2-4 ore

più di 4 ore

Voli nazionali

200% della tariffa di sola andata per la destinazione finale (max. $675)

400% della tariffa di sola andata per la destinazione finale (max. $1350)

400% della tariffa di sola andata per la destinazione finale (max. $1350)

Voli internazionali

200% della tariffa di sola andata per la destinazione finale (max. $675)

200% della tariffa di sola andata per la destinazione finale (max. $675)

400% della tariffa di sola andata per la destinazione finale (max. $1350)

Se ti è stato negato l’imbarco per overbooking, ci sono alcune cose che puoi fare per assicurarti di ricevere il compenso.

warning

Prima di tutto, tieni tutti i documenti relativi al tuo volo e al volo alternativo,come la carta di imbarco, l’e-ticket, la conferma della prenotazione, l’etichetta del bagaglio ecc.

Inoltre, conserva tutti gli scontrini relativi a spese extra causate dall’imbarco negato.

Ogni compagnia aerea è legalmente obbligata a fornire a tutti i passeggeri una dichiarazione scritta dei loro diritti e delle motivazioni del disservizio.

Hai fino a 30 giorni per reclamare il risarcimento che ti spetta e negoziare una somma superiore.

clouds
bubble
Non accettare i voucher delle compagnie aeree

Lascia che AirAdvisor si occupi del tuo caso.

Negato imbarco aereo risarcimento: come funziona in Turchia

La legge turca prevede che in caso di negato imbarco aereo, l'operatore del trasporto aereo che effettua il volo deve effettuare un annuncio per trovare passeggeri che rinuncino volontariamente alla prenotazione in cambio di benefici da concordare tra il passeggero e l'operatore del trasporto aereo.

La compagnia aerea è obbligata anche ad assistere i volontari e fornire loro assistenza e un volo alternativo.

L’ammontare del compenso può essere pagato in contanti, bonifici o assegni. Tuttavia, può anche essere erogata tramite voucher e/o servizi, se i passeggeri acconsentono.

Dettaglio di passeggero aereo con documenti di viaggio

Imbarco negato: le opzioni in Israele

In Israele, se ti viene negato l’imbarco aereo, hai diritto a certi benefici, a condizione che:

  • il tuo volo è in partenza da un aeroporto in Israele o è diretto in Israele;
  • possiedi la conferma della prenotazione del volo;
  • hai rispettato le scadenze del check-in;
  • non stai viaggiando gratuitamente o a una tariffa ridotta non disponibile direttamente o indirettamente al pubblico
  • ti è stato negato l’imbarco per violazione delle condizioni di trasporto della compagnia aerea o per altri ragionevoli motivi.

Puoi scegliere tra 3 opzioni:

  • Rimborso della cifra del biglietto non utilizzato e di quelli utilizzati, se non sono più di alcuna utilità, a causa dell’imbarco negato;
  • Volo alternativo sul primo aereo con spazio disponibile diretto alla tua destinazione finale (o a un altro aeroporto nella stessa città o regione, nel cui casi ti sarà fornito anche trasporto per raggiungere l’aeroporto di arrivo originale);
  • Reindirizzamento alla tua destinazione finale in data successiva (o a un altro aeroporto nella stessa città o regione, nel cui casi ti sarà fornito anche trasporto per raggiungere l’aeroporto di arrivo originale).

In caso di negato imbarco involontario, hai inoltre diritto a un risarcimento monetario:

Distanza di volo( in KM)

Orario di arrivo 

Importo del risarcimento

fino a 2000

Entro 4 ore dall'orario previsto

Oltre 4 ore dall'orario previsto

640 NIS

1280 NIS

fino a 4500

Entro 4 ore dall'orario previsto

Oltre 4 ore dall'orario previsto

1025 NIS

2050 NIS

oltre 4500

Entro 4 ore dall’orario previsto

Oltre 4 ore dall'orario previsto

1540 NIS

3080 NIS

In caso di imbarco negato, hai diritto a:

  • pasti e ristoro;
  • 2 chiamate e un fax o email gratuiti (o rimborso dei costi della chiamata);
  • pernottamento in hotel e trasporto dall’aeroporto all’alloggio.

Persone che studiano un contratto messo sul tavolo

Rimborso overbooking: come richiederlo

Il negato imbarco aereo può certamente causare molti problemi ed inconvenienti, scombinando i tuoi piani di viaggio. Ti conviene essere preparato per questo scenario, conoscere i tuoi diritti ed esercitarli nel tuo interesse.

Inoltre, devi sapere su chi puoi fare affidamento per reclamare i tuoi diritti. Ricorda: se vuoi ottenere un risarcimento per negato imbarco, non accettare di rinunciare al tuo posto volontariamente. Non accettare semplicemente quello che la compagnia aerea ti offre in cambio del tuo posto, in quel momento.

Sappi che, nel caso ci siano pochi volontari che si offrono di lasciare libero il posto, la compagnia sceglierà altre persone contro la loro volontà. Se sei fra queste persone, dovresti inviare una richiesta di risarcimento per volo in overbooking il prima possibile.

Non sarà facile, specialmente se inoltri la richiesta in maniera indipendente. Molto più probabilmente, avrai bisogno di un aiuto professionale da parte di una compagnia di terze parti, se vuoi assicurarti di ricevere il risarcimento a cui hai diritto.

Gli avvocati non sono l’opzione migliore, perché dovrai pagarli anche se la richiesta di risarcimento dovesse essere declinata. Noi, al contrario, verremo pagati solo se riusciremo a farti ottenere con successo i soldi che ti spettano.

Il processo è molto semplice. Ti basteranno solo 3 minuti e, poi, ci prenderemo cura noi del resto. Puoi richiedere un risarcimento anche in caso di imbarco negato negli ultimi 3 anni.

Noi riceviamo il 30% del risarcimento ottenuto. Pertanto, lasciarci seguire il procedimento al posto tuo va in tuo favore ma anche nel nostro. Dunque, faremo tutto quanto è legalmente possibile per aiutarti a ottenere il risarcimento, anche se questo significasse batterci in tribunale.

Le compagnie aeree non possono semplicemente declinare le nostre richieste, perché sono consapevoli che continueremo a portare avanti il caso fino a che non otterremo il risultato desiderato.

airplane
Lascia che AirAdvisor ti aiuti a richiedere un risarcimento per il ritardo del volo
checkbluecheckwhite

Verifica istantanea gratuita

checkbluecheckwhite

No Win, No Fee

checkbluecheckwhite

Tasso di successo del 98%

money

FAQ Rimborso in caso di overbooking aereo

Cos'è l'overbooking?

L'overbooking si verifica quando vengono vendute più prenotazioni di posti disponibili sul volo. Lo scopo è di minimizzare le perdite di entrate causate dai passeggeri che non si presentano. Questa prassi è diffusa in settori dove il servizio offerto è soggetto a scadenza e non può essere conservato, come nel caso dei servizi del settore del trasporto aereo. Il vettore aereo è tenuto comunque ad offrire un'alternativa al passeggero tramite la proposta di imbarco su un volo successivo. I passeggeri in overbooking hanno diritto di accettare o declinare la proposta.

Negato imbarco aereo: posso chiedere un rimborso?

Sì, puoi ottenere un rimborso del biglietto, in caso di un volo in overbooking, più un risarcimento europeo per negato imbarco aereo fino a €600.

Negato imbarco aereo risarcimento: quanto posso reclamare?

Puoi reclamare fino a €600 di risarcimento, stando al regolamento europeo 261/2004 circa l’imbarco negato. L’ammontare della cifra monetaria dipende dalla distanza del volo aereo.

Cos’è il regolamento europeo circa il risarcimento per imbarco negato?

L’imbarco negato è coperto dalla normativa 261 del 2004 per la tutela del viaggiatore. Tale normativa regola anche altre tipologie di disservizio aereo, stabilendo i diritti del passeggero in caso di ritardi aerei, cancellazioni e coincidenza aerea persa.

Cosa succede quando viene negato l’imbarco?

In caso di negato imbarco aereo, puoi scegliere tra il reindirizzamento aereo o il rimborso del biglietto. In aggiunta, la compagnia aerea è tenuta a pagare un risarcimento. La somma totale che ti spetta dipende dalla distanza del volo.

Ottenere il rimborso per imbarco negato: le compagnie aeree sono obbligate a pagare?

Sì, per legge le compagnie aeree sono obbligate a pagare un risarcimento, nel caso in cui decidano di negare l’imbarco ad alcuni passeggeri, senza che vi siano circostanze straordinarie.

Sono tutelato dai diritti del passeggero in caso di volo in overbooking?

Sì, in caso di volo in overbooking è tuo diritto ottenere un rimborso del costo del biglietto e un risarcimento per le spese extra sostenute a causa di un eccedenza di posti disponibili.

Cosa fare in caso di overbooking?

Capire cosa fare in caso di overbooking è importante perché ti consente di limitare i danni che hai già subito a seguito del negato imbarco. Quello che devi fare è mandare subito una richiesta di rimborso per volo in overbooking. Puoi farlo in maniera indipendente o attraverso i servizi di professionisti competenti e agguerriti come AirAdvisor.

Calcolatore di risarcimento del volo
Calcolatore di risarcimento del volo

Calcolatore di risarcimento del volo:

Verifica in soli 3 minuti se hai diritto a un risarcimento per un ritardo del volo.
Verifica istantanea gratuita

Verifica istantanea gratuita

No Win, No Fee

No Win, No Fee

Richiedi subito il tuo rimborso di 600 euro!

Ci vogliono meno di 5 minuti!

Richiesta di risarcimento

AirAdvisor è stato citato in:

  • CNN
  • Forbes
  • USA Today
  • Mirror