Controlla il risarcimento
Due o tre ore di ritardo aereo sono coperte dal risarcimento?

Due o tre ore di ritardo aereo sono coperte dal risarcimento?

Edoardo Panzera
Written By Edoardo Panzera
Ultimo aggiornamento: May 09, 2024

Può capitare a chiunque di ritrovarsi in aeroporto, davanti al tabellone delle partenze che continua ad accumulare ore e minuti, senza informazioni chiare sul ritardo aereo del proprio volo. In situazioni di questo genere, è naturale domandarsi dopo quante ore di ritardo il rimborso aereo è dovuto effettivamente.

Nella pratica, la situazione è articolata e dipende sia dalla distanza del tragitto aereo che dal numero di ore di ritardo. Nell’Unione Europea, grazie al Regolamento EU 261/2004, esistono precise tutele stabilite per legge, che prevedono un risarcimento aereo (che, in casi particolari, si somma al rimborso del biglietto aereo). In altri paesi la situazione può essere un po’ più complessa e maggiormente soggetta all’arbitrio dei singoli vettori. Negli Stati Uniti e in Canada, in particolare, ai casi di ritardo aereo si applica la Convenzione di Montreal.

warning

In generale, le tutele previste dalla norma EU 261 si applicano a tutti i voli interni, in partenza e in arrivo dall’UE, a quelli operati da linee aeree con sede nell’Unione Europea, nonché a quelli gestiti da altri vettori per loro conto (può essere ad esempio il caso di una coincidenza fuori dall’UE acquistata nell’ambito della stessa prenotazione con vettore UE).

Vediamo quindi in quali casi le compagnie aeree hanno l’obbligo di corrispondere ai viaggiatori un risarcimento o rimborso per ritardo aereo. Scopriremo inoltre le altre tutele a cui i passeggeri hanno diritto e cosa fare esattamente per presentare una richiesta di rimborso aereo per ritardo, nonché dopo quante ore di ritardo il rimborso aereo può essere richiesto.

clouds
bubble
 
 
 
 
Vuoi verificare direttamente se hai diritto a un risarcimento/rimborso per ritardo aereo? Usa lo strumento di calcolo del risarcimento gratuito di AirAdvisor.

In quali casi il passeggero ha diritto al rimborso dei voli in ritardo?

Le cause di ritardo aereo possono essere molteplici. Per sgombrare il campo da equivoci, diciamo subito che il rimborso per ritardo aereo si applica in tutti i casi a eccezione delle cosiddette “circostanze eccezionali”, ovvero quelle in cui il ritardo non è imputabile alla responsabilità della linea aerea. Possono ricadere in questa casistica, ad esempio, situazioni meteo impreviste, scioperi del personale del traffico aereo (ma non del personale della compagnia), atti di terrorismo, ecc.

Ma, se la compagnia è responsabile, dopo quante ore di ritardo il rimborso aereo è sicuramente dovuto? In linea generale, quando il ritardo del volo è di almeno 3 ore, il passeggero ha diritto a un risarcimento/rimborso per ritardo aereo, di entità variabile fino a 600 € nell’UE. Il risarcimento per ritardo aereo si calcola facendo riferimento all’orario di arrivo nella destinazione finale. Un ritardo aereo, inoltre, può comportare la perdita di un volo in coincidenza: in questi casi, ad esempio, oltre al risarcimento per ritardo aereo, il passeggero può avere diritto al rimborso del biglietto aereo se la compagnia non è stata in grado di fornire un volo alternativo adeguato per le esigenze della prenotazione originale.

La cifra del risarcimento o rimborso per ritardo aereo dipende dalle specifiche caratteristiche del viaggio prenotato. Schematicamente, gli importi relativi ai vari casi possibili sono i seguenti:

  • 250 € sui voli inferiori ai 1500 km;
  • 400 € sui voli interni UE superiori a 1500 km;
  • 400 € sui voli al di fuori dell’UE con distanza tra 1500 e 3500 km;
  • 600 € sui voli oltre 3500 km, con ritardo superiore a 4 ore.

Per rispondere quindi alla tipica domanda, quante ore di ritardo per rimborso aereo ci vogliono, ecco come cambiano i tuoi diritti di passeggero col passare delle ore di ritardo.

Ritardo aereo 1 ora: rimborso dovuto?

Se il ritardo aereo è di un’ora, purtroppo la risposta è semplice: i passeggeri non hanno diritto ad alcun risarcimento o rimborso dalla compagnia aerea. In questi casi non rimane quindi che attendere, sperando che almeno parte del ritardo accumulato venga recuperata durante il volo.

Ritardo aereo di 2 ore

Ritardo aereo di 2 ore: diritto all’assistenza

Con un ritardo del volo di 2 ore, in base al regolamento EU261, scatta il diritto dei passeggeri a ricevere assistenza in aeroporto. La compagnia aerea ha il dovere di fornire gratuitamente:

  • Cibo e bevande
  • Telefonate gratuite, email o fax
  • Pernottamento in albergo (con relativo trasferimento) gratuito per i voli rimandati al giorno seguente (che il passeggero ha diritto di rifiutare in base alle sue esigenze, preferendo il rimborso del biglietto)
  • Assistenza medica ove necessario, con precedenza a disabili, bambini piccoli e passeggeri di età avanzata.

Rimborso ritardo aereo 3 ore

A partire dalle 3 ore di ritardo aereo scatta il diritto al risarcimento/rimborso del passeggero da parte della compagnia aerea, secondo gli importi previsti in base alla distanza di volo.

La tabella che riassume il rapporto tra “dopo quanto ritardo/rimborso aereo” è la seguente:

Lunghezza volo

Voli UE inferiori a 1.500 km

Voli UE oltre 1.500 km

Voli UE/extra UE tra 1.500 e 3.500 km

Voli UE/extra UE oltre 3.500 km

Ritardo

2 ore o più

3 ore o più

3 ore o più

4 ore o più

warning

Per verificare con certezza se hai diritto a un risarcimento e rimborso per ritardo aereo, usa lo strumento gratuito di AirAdvisor.

Cosa fare per richiedere un risarcimento e rimborso per ritardo aereo

Mentre ti trovi ancora in aeroporto, ci sono diverse cose che puoi fare per aumentare le probabilità di successo della tua richiesta di rimborso aereo dopo 2 o 3 ore di ritardo:

  • fatti dare, in forma scritta, spiegazioni sul motivo del ritardo da parte della compagnia aerea, che ha il dovere di fornirtele;
  • conserva tutta la documentazione relativa alla prenotazione, acquisto del biglietto, carta d’imbarco;
  • scatta una foto del tabellone delle partenze che dimostra il ritardo accumulato dal tuo volo;
  • chiedi l’assistenza che ti è dovuta dopo 2 ore di ritardo aereo;
  • conserva la documentazione delle spese per generi di prima necessità che hai dovuto sostenere durante l’attesa imprevista;
  • evita di firmare moduli di accettazione di indennizzi in deroga a quelli previsti per legge, come ad esempio voucher che, rispetto al denaro a cui hai diritto, sono in generale soggetti a limitazioni e comportano la rinuncia al diritto al risarcimento in denaro.

Informazioni su AirAdvisor

AirAdvisor è un’azienda specializzata nelle richieste di risarcimento e rimborso aereo, che opera da anni assistendo passeggeri in tutto il mondo.

Il nostro team di esperti legali qualificati può occuparsi della tua pratica di risarcimento e rimborso aereo dal principio alla fine, anche nei casi in cui hai già ricevuto un rifiuto da parte della compagnia aerea. Spesso, infatti, le linee aeree tentano di sfuggire ai propri obblighi, ad esempio nel caso di richieste di rimborso ritardo aereo presentate in modo non corretto o con documentazione insufficiente.

Tieni presente anche che, pur essendo meglio presentare la tua richiesta di rimborso aereo al più presto possibile, a seconda dei paesi coinvolti, ci sono alcuni anni di tempo per la presentazione. Può quindi valere la pena anche presentare richiesta di risarcimento per un ritardo aereo subito negli ultimi anni.

Verifica il tuo risarcimento direttamente con AirAdvisor. Il servizio è gratuito perché operiamo sulla base del principio “Nessun risarcimento, nessuna commissione”. Pagherai quindi una modica percentuale solo in caso di successo della tua richiesta di risarcimento aereo, che verrà detratta automaticamente dall’importo che ti verrà accreditato da AirAdvisor sul tuo conto corrente o carta di credito.

Oltre a non rischiare niente, in questo modo aumenterai le tue possibilità di ottenere quanto ti spetta dalla compagnia aerea. AirAdvisor si impegna per velocizzare il più possibile la tua pratica e ti tiene costantemente informato sullo stato della tua richiesta di risarcimento/rimborso aereo.

Sei pronto a richiedere subito i tuoi 600 €?

Bastano meno di 3 minuti

airplane
checkbluecheckwhite

Verifica istantanea gratuita

checkbluecheckwhite

No Win, No Fee

checkbluecheckwhite

Tasso di successo del 98%

Calcolatore di risarcimento del volo
Calcolatore di risarcimento del volo

Calcolatore di risarcimento del volo:

Verifica in soli 3 minuti se hai diritto a un risarcimento per un ritardo del volo.
Verifica istantanea gratuita

Verifica istantanea gratuita

No Win, No Fee

No Win, No Fee

Abbiamo già aiutato più di 250.000
passeggeri prima di te

AirAdvisor è valutato Eccellente 4,6 sulla base di 14.969 recensioni

  • star
  • star
  • star
  • star
  • starhalf

Sei pronto a richiedere subito le tue 600 euro?

Ci vogliono meno di 5 minuti?

Richiesta di risarcimento

AirAdvisor è stato citato in:

  • CNN
  • Forbes
  • USA Today
  • Mirror